Lavorare bene fa bene

Passiamo molte ore seduti davanti ad un computer, posto su una scrivania ingombra di lavori che ci attendono. E’ sicuramente d’aiuto poter contare su strumenti di lavoro easy, friendly, esteticamente accattivanti e, soprattutto, funzionali. Quella che vedete nelle immagini (ph Lisa Pedrini) è una proposta che ho ritenuto particolarmente importante da evidenziare: si tratta di un vero e proprio “tavolo scultura”, realizzato nello specifico per la sala riunioni di una azienda farmaceutica svizzera da Edilbi Suisse Sa (evoluzione dell’azienda italiana Edil Bi Spa), disegnato da Fabio Gianoli.

 

 

Il tavolo scrivania non è un oggetto fine a se stesso, è infatti il fulcro di un progetto complessivo di arredamento per interni. Un progetto che ha fortemente ridefinito gli spazi interni aziendali, che ben si integrano nella struttura dell’azienda e che rappresentano un fiore all’occhiello della gamma propositiva di Edilbi Suisse Sa.

 

 

 

Si è trattato di un progetto sartoriale, realizzato in pratica “su misura” delle esigenze della committenza, con un servizio che è partito dalla consulenza ed è arrivato fino alla rifinitura dell’ultimo particolare. In questo caso, una delle esigenze estetiche della committenza era di avere una sorta di “effetto wow!” sulla clientela che varcava le soglie dell’azienda, che ha uffici con vetrate aperte sui panorami alpini; un effetto ottenuto da forme armoniose realizzate in Krion©Solid Surface, materiale composto da minerali naturali e da una piccola percentuale di resine ad alta resistenza. Il tavolo scultura è stato segnalato fra i progetti finalisti del concorso internazionale X Architecture and Interior Design Award 2017 indetto da Porcelanosa Group. Per conoscere la Edilbi Suisse Sa una buona occasione è il suo nuovo sito, www.edilbisuisse.ch

Navigate