And the winner is…

Come promesso, ecco che la giuria ha… deliberato, scegliendo fra ben 137 progetti (93 degli architetti/designer e 44 degli studenti) i due vincitori del primo Design Warm Contest di sciroccoH.

I vincitori, secondo la giuria composta da Filippo Arbellia (Scirocco H), Sabrina Mora (Scirocco H), Claudio Moltani (giornalista DDN), Davide Cattaneo (giornalista AREA), Franca Lucarelli (architetto) e Angelo Dell’Olio (interior designer Archiproduts) sono stati Ellipse per la categoria studenti e Dangle per
gli architetti/designer.

Il premio di 5.000 euro per la categoria architetti/designer è andato a Dangle, che vediamo in apertura,
radiatore tubolare a sospensione realizzato in alluminio, progettato dall’interior designer
livornese Simone Rosi. Il suo lavoro ha colpito la giuria per l’idea innovativa, unica nel
suo genere sul mercato dei corpi scaldanti, che sovverte il classico concetto di radiatore
con installazione a muro.

Ellipse, termoarredo elettrico free-standing progettato dagli studenti del Politecnico di
Milano Paola Zani e Filippo Tomasi (nell’immagine qui sopra) ha saputo distinguersi per l’originalità dell’idea, che ha unito materiali differenti (rame, polvere ceramica e cemento), tecnologie
(illuminazione, APP, wifi) e funzionalità (possibilità di utilizzo in bagno, living, camera da
letto) aggiudicandosi il premio in palio di 2.000 euro.

Navigate