Fra ebanisteria e design

Confesso un certo debole per Tacchini e, quando è arrivata l’occasione per entrare in azienda, recentissimamente, per visitare la produzione e conoscere le ultime novità, non ho esitato a confermare la mia presenza. Accolti da Giusi e Maurizio Tacchini, nel rinnovato show room aziendale di Seveso, abbiamo dunque visto da vicino le novità del nuovo brand Tacchini Edizioni. Ne condivido due, Mod, una piccola serie di orologi e Tarsia, ottimo esempio di ebanisteria. Mod (apertura), famiglia di orologi ispirata all’arte e alla grafica contemporanea, un modello che corrisponde a un quadrato con angoli che all’aumentare della dimensione si arrotondano fino a trasformare la forma di partenza in un cerchio. Il design è moderno, evidentemente ispirato dalla grafica degli orologi delle stazioni ferroviarie, adatto ad ambienti domestici, uffici e spazi contract.

 

 

 

Tarsia: l’antica arte ebanistica rivive in questi due vassoi che reinterpretano le tecniche della lavorazione dei legni pregiati. Come in una bottega rinascimentale, le grafiche e le geometrie dei vassoi Tarsia sono il risultato della composizione manuale di diversi frammenti dello stesso materiale, tagliati secondo un preciso disegno e assemblati con maestria in una cornice semplice e lineare.

Navigate