La metto dove mi pare

Se riuscite ad immaginare la scrivania di un redattore, ingombra di cartelle stampa, chiavette, penne, cataloghi e tutto quanto vi viene ancora in mente, vi chiedereste sicuramente: ma come faranno a posizionare sul tavolo anche una lampada? Bè, io ho trovato un più che onorevole compromesso con questa Sonoluce, disegnata da Andrea Brugnera per Zava, una lampada molto semplice, che quando la utilizzo come lampada da tavolo ci sta bene, quando la sposto sulla parete ci sta bene lo stesso e, se volessi utilizzarla come lampada da sospensione ci starebbe bene anche in questo caso.

Navigate