Rosso Alfa

 

Coinvolta dal gruppo FCA nel progetto di ristrutturazione e rinnovamento del Museo Alfa Romeo ad Arese, GranitiFiandre (http://www.granitifiandre.it/) ha risposto alle esigenze di questo particolare e prestigioso cliente creando un prodotto di alta qualità non solo in grado di soddisfare le aspettative estetiche, ma anche di lunga durata e rapida realizzazione. ‘La macchina del tempo – Museo Storico Alfa Romeo’, dopo una ristrutturazione completa, sta assicurando ai visitatori (me compreso) un viaggio coinvolgente nella leggenda Alfa Romeo. La sua location, negli anni ’60 sede dello stabilimento produttivo e del centro direzionale, poi dismesso, incarna un importante significato simbolico per la storia dell’azienda. L’intero complesso è un insieme di elementi vecchi e nuovi articolati simultaneamente e intrecciati distintamente, in linea con il prestigioso marchio Alfa Romeo. Stimoli fortemente iconici, ottimamente integrati nel museo esistente, personalizzati come un pezzo monumentale, riallacciano il legame di continuità tra passato, presente e futuro con una grinta inequivocabilmente contemporanea (direi “alfista”). Lo studio di architetti Camerana&Partners, che ha curato il progetto, ha creato una “architettura del marchio” che, sintetizzando nel suo layout futuristico la storia ingegneristica ed i suoi tratti distintivi (colore, linee, dinamicità), rinnova l’immagine della “rossa”. 

Oltre 30.000 metri di pavimenti e lastre per il soffitto, rovinate dal tempo ed inutilizzabili, sono stati sostituiti ed installati nuovamente in modo intelligente. GranitiFiandre ha realizzato un prodotto che include in modo specifico tutte le prestazioni previste per il progetto. Sfruttando i vantaggi tipici della tecnologia Maximum Fiandre Extralite® sono state infatti create piastrelle sostenibili che riproducono da vicino l’aspetto formale di quelle precedenti, nel grande formato 100×100 cm, con la leggerezza dello spessore di 6 mm e la resistenza del gres porcellanato. Le nuove lastre Alfa Romeo Black di Fiandre, facili da maneggiare durante la posa, combinano leggerezza e resistenza e sono quindi ideali per un museo che espone vetture. L’elevata resistenza agli attacchi chimici ed all’abrasione garantisce una superficie inalterabile nel tempo. Anche i pannelli informativi, inseriti nella pavimentazione per evidenziare la sequenza cronologica delle vetture, sono stati commissionati a Fiandre. Una speciale tecnica di sabbiatura, raffinata con resina nel rosso aziendale Alfa Romeo, ha reso possibile questo processo particolare su lastre di porcellanato. E’ a disposizione anche un breve video…

 

https://wetransfer.com/downloads/c34be7c9dbe4b80705318e29349a847420170420091839/42a8ba18907aace672b070c5cb0f363220170420091839/672370

Navigate